Sezione video - 950 anni della Cattedrale di Lucca

text-logo-950-anni

Di seguito tre significative interviste che caratterizzano l'importanza di questo anno 2020, ovvero 950 anni dalla dedicazione della Cattedrale ad opera di Papa Alessandro II nel 1070. Nuove importanti scoperte e rivelazioni non solo per la Cattedrale stessa ma anche per i suoi simboli più importanti.

Intervista alla Dott.ssa Anna Maria Giusti, consulente scientifica per le Celebrazioni dei 950 anni della Cattedrale di Lucca che ci rivela le importantissime scoperte sul celebre Volto Santo, affermando di fatto, che sia la scultura lignea più antica dell'occidente sopravvissuta sino ai giorni nostri.

L'Arcivescovo di Lucca Mons. Paolo Giulietti, ci ricorda l'importanza non solo storica ma anche spirituale del Volto Santo per tutta la comunità cristiana di Lucca e per i pellegrini di tutta Europa.

Il rettore della Cattedrale di San Martino Don Mauro Lucchesi descrive le iniziative dei 950 anni della Cattedrale di Lucca, alcune novità sulla conservazione del Volto Santo e annuncia la sistemazione definitiva del monumento funebre di Ilaria del Carretto.

Di seguito la storia della nostra Cattedrale con una serie di video che vi guideranno attraverso i 950 anni di San Martino.

La storia del Cristianesimo a Lucca comincia nella chiesa dei SS. Giovanni e Reparata che fu cattedrale cittadina fino all'VIII secolo, quando il titolo passò alla vicina chiesa di San Martino. In questo video scopriamo la storia della prima cattedrale di Lucca e del suo battistero.

La storia della chiesa di San Martino nell’Alto Medioevo tra vescovi, santi e reliquie: dalla fondazione nel VI secolo ad opera di San Frediano che salvò la città dal fiume fino alla traslazione del corpo di San Regolo voluta dal vescovo Giovanni I. In questo viaggio ci accompagneranno il dittico di Areobindo del 506 d.C. e il pilastrino con i motivi ad intrecci altomedievali presenti entrambi nel Museo della Cattedrale.

Come era fatta la grande cattedrale inaugurata nel 1070 dal vescovo Anselmo da Baggio? cosa ne resta? Riscopriamo la storia di questo importante riformatore della chiesa che, già diventato papa Alessandro II, 950 anni fa, ricostruì San Martino facendone una piccola “San Pietro” nella città di Lucca.

Uno sguardo alle trasformazioni della chiesa nel '300 e nel '400, dalla costruzione del transetto ai matronei fino ai capolavori di Jacopo della Quercia.

Un breve excursus tra le architetture e i simboli che caratterizzano la facciata della Cattedrale di San Martino.

Senza titolo-6