1070 - 2020 Anniversario della Dedicazione

logo-950-light

La Cattedrale è un organismo vivente, che nel tempo si trasforma secondo le esigenze e le vicende della comunità cristiana e di quella cittadina; l’edificio voluto da Alessandro II - consacrato il 6 Ottobre 1070 - subentrava a uno più antico ed è stato a sua volta profondamente modificato nei secoli successivi. Ogni generazione ha voluto lasciare qualche traccia in San Martino, secondo il proprio modo di intendere, celebrare e vivere la fede. In epoche meno attente dell’attuale alla preservazione del passato, ciò ha fatto sì che opere di temi e stili diversi si trovino accostati, testimoniando la vitalità del corpo ecclesiale e civico della città. Ricordare con gratitudine e orgoglio quanto è stato realizzato dalle passate generazioni ci spinge non solo ad aver caro il tempio maggiore della città e della Diocesi, ma anche a desiderare di abitarlo, custodirlo e abbellirlo a nostra volta, come si conviene a un’antica dimora di famiglia. Del resto si festeggiano i “primi 950 anni” di un edificio che, presumibilmente, ha dinanzi a sé un lungo futuro.

Schermata 2020-01-14 alle 21.30.41

INAUGURAZIONE DELLE CELEBRAZIONI

Sabato 18 gennaio, ore 16.30, Palazzo Ducale, Sala Ademollo. Intervengono: Cardinale Gualtiero Bassetti, Presidente Conferenza Episcopale e Arcivescovo di Perugia; Prof. Franco Cardini, Professore emerito presso l’Istituto Italiano di Scienze Umane, SNS Pisa.

CONFERENZE

DIECI SECOLI DI ARTE IN SAN MARTINO

Ciclo di conferenze con la partecipazione di docenti universitari e specialisti, per una conoscenza approfondita dei vari linguaggi con cui arte e fede hanno lasciato una testimonianza di grande valore

CALENDARIO

Venerdì 7 febbraio, ore 17.00, Villa Guinigi, Via della Quarquonia. La prima cattedrale e l’edilizia religiosa a Lucca nell’Alto Medioevo.

Giulio Ciampoltrini (già Soprintendenza per i Beni Archeo- logici della Toscana)

Venerdì 21 febbraio, ore 17.00, Auditorium Palazzo delle Esposizioni - Fondazione Banca del Monte, piazza San Martino 7. Concezione architettonica e decorazione scolpita del duomo e delle chiese lucchesi del Duecento

Valerio Ascani (Università di Pisa)

Sabato 7 marzo, ore 17.00, Fondazione Ragghianti, Via San Micheletto 3. La decorazione medievale scultorea del San Martino: alcuni casi esemplari

Annamaria Ducci (Fondazione Ragghianti)

Sabato 21 marzo, ore 17.00, Oratorio di San Giuseppe, Piazza Antelminelli 5. Il portico di San Martino e il colore nella scultura romanica

Antonella Andreuccetti (Istituto Storico Lucchese)

Martedì 7 aprile, ore 17.00, Fondazione Ragghianti, Via San Micheletto 3. Nicola Pisano nella cattedrale di Lucca

Clario Di Fabio (Università di Genova)

Sabato 18 aprile, ore 17.00, Auditorium Palazzo delle Esposizioni - Fondazione Banca del Monte, piazza San Martino 7. Culto e diffusione europea dell’immagine del Volto Santo

Stefano Martinelli (Università di Pisa)

Giovedì 7 maggio, ore 17.00, Oratorio di San Giuseppe, Piazza Antelminelli 5. Oreficerie del Volto Santo

Antonella Capitanio (Università di Pisa)

Lunedì 18 maggio, ore 17.00, Accademia lucchese di Scienze, Lettere e Arti, Palazzo Pretorio, Via V. Veneto,1. “Io trovo in questa andare molta gente”. Lucca come centro itinerario tra devozione e commerci

Ilaria Sabbatini (Archivio del Volto Santo)

Giovedì 4 giugno, ore 17.00, Fondazione Ragghianti, Via San Micheletto 3. Iacopo della Quercia a Lucca

Massimo Ferretti (Scuola Normale Superiore di Pisa)

Sabato 12 settembre, Auditorium Palazzo delle Esposizioni- Fondazione Banca del Monte, piazza San Martino 7. Il rinnovamento delle chiese lucchesi tra Quattro e Cinquecento: il caso della cattedrale

Maria Teresa Filieri (già Soprintendenza di Lucca)

Giovedì 24 settembre, ore 17.00, Fondazione Ragghianti, Via San Micheletto 3. Matteo Civitali

Francesco Caglioti (Scuola Normale Superiore di Pisa)

Sabato 10 ottobre, ore 17.00, Museo di Palazzo Mansi, Via Galli Tassi 43. La Sacra Conversazione di Fra Bartolomeo e il suo influsso sulla pittura a Lucca

Patrizia Giusti (Storica dell’arte)

Sabato 24 ottobre, ore 17.00, Auditorium Palazzo delle Esposizioni - Fondazione Banca del Monte, piazza San Martino 7. La cappella del Santuario

Paolo Bertoncini Sabatini (Università di Pisa)

Sabato 7 novembre, ore 17.00, Oratorio di San Giuseppe, Piazza Antelminelli 5. Attorno a San Martino: trasformazioni del contesto urbano

Francesco Niccoli (Ente Cattedrale)

Sabato 21 novembre, ore 17.00, Auditorium Palazzo delle Esposizioni - Fondazione Banca del Monte, piazza San Martino 7. Dalla Controriforma al trionfo del barocco. Tele e affreschi nella Cattedrale di San Martino

Paola Betti (Storica dell’arte)

Giovedì 3 dicembre, ore 17.00, Biblioteca IMT, Piazza San Ponziano 6. San Martino vista da artisti e viaggiatori

Emanuele Pellegrini (IMT)

Mercoledì 16 dicembre, ore 17.00, Accademia Lucchese di Scienze, Lettere e Arti, Palazzo Pretorio, Via V. Veneto 1. Vicende storico artistiche della cattedrale nell’Ottocento Gioela Massagli (Storica dell’arte)

CONFERENZE SUL TERRITORIO

Una sequenza di due conferenze per presentare la storia artistica della cattedrale lucchese, dalla fondazione ai primi del ‘400, e dal Rinascimento alle epoche successive. Gli incontri si tengono nelle sedi territoriali dell’Universi- tà dell’età libera, dell’Istituto Storico Lucchese e di altre istituzioni culturali, a Forte dei Marmi, Camaiore, Barga, Bagni di Lucca, Viareggio, Pietrasanta, Pescia e Lucca.

 

CONVEGNI

SAN MARTINO, CANTIERE DI RESTAURO E DI CONOSCENZA

Giovedì 11 giugno, Auditorium Palazzo delle Esposizioni -

Fondazione Banca del Monte, piazza San Martino 7. Giornata dedicata alla presentazione dei restauri realizzati in questo decennio all’interno della cattedrale e in facciata.

ALL’OMBRA DI S. MARTINO: STORIA, ARTE E DEVOZIONE

Convegno internazionale

25-27 novembre, presso IMT, Auditorio della Cappella Guinigi, Complesso San Francesco, Piazza San Francesco. Organizzato dall’Ente Cattedrale e da IMT, ospiterà per tre giorni specialisti italiani e esteri dei tre temi-guida del convegno.

 

EVENTI MUSICALI

La musica nella cattedrale è stata sempre protagoni- sta sia nelle componente corale che, fin dal XIV secolo, con l’uso dell’organo.

Festival organistico

21 Maggio: Organista Joachim Vogelsanger (Germania)

30 Giugno: Organista Bjorn o’ Wejde (Germania)

07 Luglio: Organista Elizondo (Spagna)

19 Luglio: Organista Dan Zerfass (Germania)

26 Luglio: Organista Tommaso Mazzoletti (Svizzera)

31 Luglio: Organista Jean Christophe Geiser (Svizzera)

28 Agosto: Organista Miquel Gonzales (Spagna)

20 settembre: Organista Inge Beck (Danimarca)

27 settembre: Organista Mario Ciferri (Italia)

5 Ottobre: Organista Franz Hauk (Germania)

Altre manifestazioni musicali

12 aprile: concerto organistico di Pasqua

1 maggio: concerto per il 950° all’interno della manifesta- zione “Lucca classica”

24 maggio: concerto organistico all’interno della “Sagra Musicale Lucchese”

6 ottobre: concerto-omaggio degli studenti dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Boccherini. Altri concerti di musica sacra sono in fase di programmazione

PUBBLICAZIONI

Le Opere di Matteo Civitali, libro calendario da tavolo 2020 con un saggio di Paolo Bertoncini Sabatini (disponibile)

San Martino a Lucca. Storie di una Cattedrale, saggi di: Paolo Bertoncini Sabatini, Luigi Bravi, Aurora Corio, Clario Di Fabio, Annamaria Giusti, Raffaele Savigni, Publied editore, (maggio 2020)

Il capitolo della cattedrale di Lucca. Storia del collegio dei canonici dalle origini al 20 secolo, a cura dell’Archivio diocesano (autunno 2020)

San Martino, cantiere di restauro e conoscenza, Atti del convegno dell’11 giugno (autunno 2020)

All’ombra di San Martino: storia, arte e devozione, Atti del convegno internazionale (autunno 2021)

 

MOSTRE

LABIRINTI: MITO, SIMBOLO, GIOCO. 18 Giugno-30 agosto,Oratorio S. Giuseppe del Museo della Cattedrale, Piazza Antelminelli 5. Prendendo spunto dal celebre labirinto romanico scolpito nel portico di San Martino, la mostra presenterà alcune opere che dall’antichità greca fino all’Ottocento riassumano in un sintetico percorso i molteplici aspetti e significati di  un soggetto da sempre intrigante. Video-proiezioni comple- teranno la panoramica storica dei labirinti, per concludersi con i diversi approcci dell’arte contemporanea.

In contemporanea:

LA PROVA DEL LABIRINTO - videoproiezione notturna. Sulla Piazza San Martino tutte le sere, dalle 21.00 a mezzanotte, verrà proiettato sulla pavimentazione un labirinto luminoso, che riproduce quello marmoreo nel portico di San Martino; percorrerlo permetterà di rivivere il senso del cammino fino a raggiungere il centro, guidati da un “filo di Arianna” particolare.

MOSTRA DOCUMENTARIA SULLA CATTEDRALE DI SAN MARTINO- 20 settembre-29 novembre,presso l’Archivio di Stato, Piazza Guidiccioni 8. Curata dall’Archivio stesso, dalla Biblioteca Statale e dall’Archivio Storico Diocesano, vedrà l’esposizione di manoscritti, pubblicazioni storiche, incisioni e disegni, fonte e frutto di notizie e ricerche che nel tempo hanno arricchito il panorama di conoscenze sulla cattedrale.

 

VISITE GUIDATE

LA CITTA' E LA CATTEDRALE: UNA STORIA D'ARTE E ARCHITETTURA

Visite nelle chiese e luoghi d'arte della Diocesi di Lucca che esprimono un legame con la cattedrale A cura dell’Associazione “Terzo Millennio”

CALENDARIO

Sabato 8 febbraio e sabato 29 febbraio, 15.30 La leggenda di San Paolino e le origini del cristianesimo lucchese. Visita guidata tematica alla chiesa di San Paolino

Sabato 14 marzo e Sabato 28 marzo, 15.30 La cattedrale tardoantica dei Santi Giovanni e Reparata e il suo Battistero. Visita guidata tematica alla chiesa e all'area archeologica dei Santi Giovanni e Reparata

Domenica 19 aprile e venerdì 24 aprile, 15.30 San Frediano eremita, vescovo e costruttore. Visita guidata tematica alla basilica di San Frediano

Sabato 9 maggio e sabato 23 maggio, 15.30 Le basiliche sepolcrali di epoca paleocristiana e le loro trasformazioni nel tempo. Apertura straordinaria e visita guidata tematica alla chiesa di Santa Maria Forisportam

Sabato 6 giugno e sabato 20 giugno, 15.30 Alle origini della diocesi: le pievi della campagna lucchese. Apertura straordinaria e visita guidata tematica alla pieve di San Giovanni Battista ad Arliano

Sabato 11 e sabato 25 luglio, 15.30 Alessandro II e l'architettura della Riforma gregoriana. Apertura straordinaria e visita guidata tematica alla chiesa di Sant'Alessandro

Sabato 5 e sabato 26 settembre, 15.30 Da Jacopo della Quercia a Matteo Civitali. Personalità artisti- che nella Cattedrale lucchese. Visita guidata tematica alla Cattedrale di San Martino

Sabato 3 e sabato 17 ottobre, 15.30 Le trasformazioni architettoniche e i tesori artistici di San Iacopo a Lammari. Visita guidata tematica alla chiesa di San Iacopo a Lammari

Sabato 14 e sabato 28 novembre, 15.30 Colore sulla pietra: le croci dipinte, gli affreschi e le terrecotte robbiane di San Michele in Foro. Visita guidata tematica alla chiesa di San Michele in Foro

Sabato 12 e sabato 19 dicembre, 15.30 Tesori senza tempo: una collezione da scoprire Visita guidata al Museo della Cattedrale

Informazioni e prenotazioni presso la biglietteria del Museo della Cattedrale (Piazza Antelminelli) dalle ore 10:00 alle ore 18:00

Telefono: 0583 490530 - Mail: segreteria@museocattedralelucca.it

Contributo di 3 euro a persona per visita Appuntamento alle ore 15.20 sul luogo della visita

 

ATTIVITA’ DIDATTICHE PER LE SCUOLE

L’associazione Terzo Millennio – che cura la didattica del Museo della cattedrale – ha inserito nelle sue proposte annuali alle scuole quattro percorsi didattici specificamente legati alla Cattedrale (lezione in classe e visita o laboratorio):

Lucca e la sua Cattedrale 950 anni di Storia (per primaria e secondarie)

Il Volto Santo tra storia e leggenda (per infanzia, primaria e secondarie)

La storia di Ilaria del Carretto (per infanzia e primaria)

Jacopo della Quercia e la scultura rinascimentale a Lucca (secondarie)

 

RI-SCOPERTE

Febbraio-Marzo ore 11.30 in cattedrale

Dopo la Messa domenicale vengono presentati documenti dell’Archivio diocesano sulla vita della cattedrale nei secoli

 

ALTRE INIZIATIVE PROGRAMMATE

INDAGINI DIAGNOSTICHE SUL VOLTO SANTO A opera dell’Istituto di Fisica Applicata (IFAC) del CNR di Firenze, sono finalizzate a un’indagine conoscitiva sullo stato di conservazione dell’opera.

POSIZIONAMENTO DEFINITIVO DEL MONUMENTOFUNEBRE A ILARIA DEL CARRETTO nella cappella di S. Apollinare